Circa redazione

Questo autore non ha riempito alcun dettaglio.
Finora redazione ha creato 107 post nel blog.

Il nuovo Piano per la transizione ecologica punta tutto sul gas. E Eni approva

Nel Pitesai, Piano per la transizione energetica sostenibile delle aree idonee, pubblicato lo scorso 11 febbraio, sembra lontana la prospettiva di una transizione ecologica che passi per le rinnovabili. Il Piano mappa le aree idonee dove sarà possibile riavviare le estrazioni di idrocarburi sospendendo la moratoria del 2019 che impediva le concessioni per nuovi pozzi

2022-02-18T15:48:07+01:0018/02/2022|

L’Italia inserisce l’ambiente in Costituzione: cosa cambia per Giudizio Universale

Da oggi la tutela dell’ambiente diventa un diritto e un dovere: l’Italia prevede nella Costituzione la tutela della biodiversità, degli ecosistemi e la protezione delle generazioni future. Il nuovo testo approvato definitivamente in Parlamento provede modifiche all’articolo 9 e all’articolo 41 del testo costituzionale. All’articolo 9: “La Repubblica promuove lo sviluppo della cultura e la

2022-02-09T14:25:08+01:0009/02/2022|

Causa legale climatica: la risposta dei ricorrenti: “Lo Stato sventola bandiera bianca mentre l’emergenza climatica impazza”

Ieri, 13 gennaio, sono state depositate dal team legale che assiste i 203 ricorrenti le “Note autorizzate” in risposta alle argomentazioni difensive depositate dallo Stato. Il nuovo termine è stato concesso dalla Giudice per consentire ai legali di replicare alla difesa dello Stato depositata soltanto il 13 dicembre, giorno prima dell'udienza. “Le argomentazioni ci sono

2022-03-04T12:33:28+01:0013/01/2022|

Il 14 dicembre portiamo lo Stato in Tribunale: al via la prima udienza di Giudizio Universale

Il 14 dicembre al via la prima udienza della causa contro lo Stato italiano per inazione climatica Il 14 dicembre ci sarà la prima udienza della prima causa contro lo Stato italiano per inazione climatica. La causa è statà depositata al Tribunale di Roma lo scorso giugno e adesso lo Stato dovrà rispondere in aula

2021-12-10T17:00:19+01:0010/12/2021|

Che cosa sono i climate right cases: la nuova frontiera della lotta al cambiamento climatico

L’assenza di una normativa internazionale di contrasto al cambiamento climatico ha dato vita a una valida alternativa giuridica: i climate right cases o contenziosi climatici, che costituiscono oggi una componente fondamentale della strategia globale sul clima. Si tratta di un fenomeno relativamente nuovo, che ha spostato il nucleo dell’azione climatica dalla scena internazionale a quella interna dove

2021-11-18T10:24:57+01:0018/11/2021|

Cop26, net zero vs. real zero: tra soluzioni illusorie e false speranze

“La finestra per rimanere al di sotto dei 1,5° C di aumento della temperatura si sta chiudendo”, ha annunciato il presidente della COP26 Alok Sharma durante l’evento presidenziale “Responding to the IPCC report: Keeping 1.5° C Alive” del 9 novembre alla COP26. Per fare ciò, l’IPCC sollecita tutti gli stati e le istituzioni a raggiungere

2021-11-11T04:59:40+01:0011/11/2021|

COP26, l’accordo sulla deforestazione e la condanna dei popoli: “I Paesi sviluppati responsabili di genocidio”

L'accordo sulle foreste siglato il 2 novembre a Glasgow dai 133 paesi presenti che coprono oltre il 90% delle foreste del pianeta sarà ricordato come l'ennesimo accordo non vincolante firmato dai capi di Stato del mondo. Il Glasgow Leaders' Declaration on Forests and Land Use assomiglia ancora una volta a una dichiarazione di buone intenzioni,

2021-11-11T04:43:50+01:0011/11/2021|

Alla Cop26 l’ultima favola verde, ma nessuno crede più al lupo.

Negli ultimi anni i disastri ambientali prodotti dagli effetti dei cambiamenti climatici hanno alimentato quotidianamente le cronache dei giornali, eppure alla COP26 di Glasgow il tempo sembra essersi fermato e la retorica dei politici e dei media continua a descrivere i decenni di inazione climatica come un formidabile sforzo per contrastare l’emergenza del secolo. I

2021-11-11T04:27:58+01:0011/11/2021|

La seconda settimana di negoziati alla COP in uno sguardo: le ultime 5 giornate tematiche

Nella seconda settimana si è parlato di acqua, agricoltura, loss and damage, gender e trasporti. I leader spingono per stabilire un nuovo obiettivo globale per proteggere almeno il 30% dell'oceano entro il 2030 attraverso una rete di aree marine altamente protette. Alla conferenza di Glasgow COP26, la Banca Mondiale ha annunciato l’impegno a stanziare 25 miliardi di

2021-11-11T04:09:13+01:0011/11/2021|

In 200mila a Glasgow per la marcia mondiale per il clima: una piazza contro i leader della COP

Oltre 200mila attivisti da tutto il mondo sono scesi in piazza per dire stop alle false promesse dei leader della COP26. Centinaia di organizzazioni, movimenti, associazioni hanno sfilato per le strade della città di Glasgow.           Il corteo è iniziato da Kelvingrove Park, intorno alle 12:00 il gigantesco parco nel cuore

2021-11-08T12:20:15+01:0008/11/2021|