Dal 6 all’8 settembre presenteremo al Venice Climate Camp, il campeggio organizzato da Comitato NoGrandiNavi e
Fridays For Future Venezia al Lido di Venezia, la campagna GIUDIZIO UNIVERSALE, che anticipa la prima causa legale contro lo stato Italiano, reo di non attuare politiche climatiche ambiziose.

Gli scienziati ne sono certi: se continuiamo così, entro la fine del secolo le temperature aumenteranno di oltre 4°C. Abbiamo appena undici anni per bloccare tutte le politiche che generano emissioni e modificano il clima. Le climate litigation sono uno strumento sempre più diffuso: ce ne sono circa 79 contenziosi climatici in oltre 13 paesi europei.

Giudizio Universale rappresenta un ulteriore passo rispetto alla mobilitazione civile degli ultimi anni: portare lo Stato in Tribunale affinché non possa più restare in silenzio, affinché sia costretto a riconoscere la gravità della situazione e la necessità di prendere provvedimenti e tagliare subito le emissioni.